Karol Wojtyła, un secolo dalla nascita: a Caltagirone disegno sulla Scalinata patrimonio dell’Unesco. L’Iniziativa risale al 2011 per la storica Luminaria.

Karol Wojtyla. Si continua a celebrare il centenario dalla nascita di Papa Giovanni Paolo II, eletto nel 16 ottobre 1978. Dopo ben 455 anni, il primo vescovo di Roma non fu italiano. Il suo pontificato, terzo più lungo della storia, durò quasi 27 anni. Il 2 aprile 2005 alle 21:37 Papa Giovanni Paolo II si spense.

Tutto il mondo ricorda e tramanderà la sua grande figura teologica e storica. Giovanni Paolo II ha abbracciato ben tre milioni di pellegrini. Ogni nazione, ogni città, ogni singolo paese lo ha ricordato e celebrato ognuno a suo modo, anche con piccole manifestazioni a causa del Coronavirus. Ad esempio, a Caltagirone, in provincia di Catania, l’immagine di Wojtyla sulla famosa Scalinata di Santa Maria viene tramandata fino ad oggi. Un disegno artistico realizzato in occasione della Luminaria di Caltagirone, edizione 2011.

Dunque, la raffigurazione rientrava nell’ambito della storica Luminaria della città di Don Luigi Sturzo. Il disegno, formato da tantissimi Coppi ad olio colorati, fu realizzato da Giuseppe Ales. Quest’ultimo lo ha ben ricordato, in occasione del centenario dalla nascita di Wojtyla, con un post nel proprio profilo Facebook dichiarando: “Un piccolo uomo, un grande papa… un Santo per tutta l’umanità. Giovanni Paolo II. Questo mio disegno del 2011 è un modo per ricordarmi e ricordare quanto ci hai insegnato”.

Foto articolo: Disegno Luminaria – Giuseppe Ales

3 pensiero su “Karol Wojtyla, un secolo dalla nascita: Caltagirone, disegno sulla Scalinata”
  1. Salve,sono Giuseppe Ales autore del disegno che hai pubblicato su Prometeo, se gentilmente puoi cambiare il nome dell’autore, scrivi Giuseppe Ales. Erroneamente hai scritto “Giovanni Ales”
    Grazie e buon lavoro.

  2. Complimenti a tutta la redazione di “Prometeo” per la celerità della correzione. Professionali e bravi.
    Giuseppe Ales

  3. Great post however I was wondering if you could write
    a litte more on this topic? I’d be very grateful if you could elaborate a little bit
    further. Thanks!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.