DPCM Natale, “Sì agli spostamenti ma sarà responsabilità del Parlamento”. Ecco le parole del premier Conte.

DPCM Natale. Giuseppe Conte sembrerebbe proprio intenzionato ad aprire alle deroghe per quanto riguarda gli spostamenti tra Comuni durante le feste di Natale. Anche Luigi Di Maio si è espresso ultimamente favorevole agli spostamenti. 

Tuttavia, Conte ha dichiarato, durante il vertice UE a Bruxelles, che c’è un’apertura agli spostamenti ma il Parlamento è sovrano e se ne dovrà assumere tutta la responsabilità.

E Conte conclude affermando che “è chiaro che chi vive in una grande città e ha i congiunti prossimi ha la possibilità di muoversi. Chi è in paesini più piccoli, può avere qualche difficoltà. Se il Parlamento, assumendosene tutta la responsabilità, vuole introdurre eccezioni sui Comuni più piccoli, in un raggio chilometrico contenuto, torneremo su questo punto. Il Parlamento è sovrano. Ma grande cautela in qualsiasi eccezione”.

SEGUICI SU -> Facebook: PrometeoNews

CI TROVI ANCHE SU -> Twitter: @PrometeoNews  

E SU  -> Instagram @prometeonews_it

E SU  -> Linkedin Prometeonews

Foto articolo: Immagine di repertorio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.